Posts Tagged 'repressione'

8 anni

25 settembre 2005 – alba
Ferrara, via Ippodromo, proprio davanti all’ingresso.

Image

immagine tratta dal fumetto “La zona del silenzio”, di Checchino Antonini e Alessio Spataro, edito da minimum fax, 2009

Federico Aldrovandi detto “Aldro” a terra, ammanettato, mani dietro la schiena, faccia sull’asfalto, non respira piú. Continua a leggere ‘8 anni’

Annunci

Io, “maledetta bastardella”

coisp_sitin--400x300Ieri l’adrenalina era a mille. Improvvisamente proiettati indietro di 7 anni, ma con molta più gente che era sdegnata insieme a noi.

Difficile dormire, un occhio al cellulare collegato immancabilmente ad internet, uno sguardo ad estense.com, quotidiano on line di Ferrara. Ed ecco comparire due simpatici articoli relativi alle affermazioni di questi ‘signori’ (si fa per dire) del Coisp. Continua a leggere ‘Io, “maledetta bastardella”’

Stop the Coisp

ImageOra basta!

Il limite è stato oltrepassato davvero troppe volte. Oggi a Ferrara il Coisp, sindacato di polizia, ha manifestato la solidarietà ai quattro poliziotti colpevoli, come dice la sentenza passata in giudicato, di aver ucciso Federico Aldrovandi. E lo ha fatto sotto il Comune, proprio sotto la finestra dell’ufficio di Patrizia Moretti, la mamma di Aldro. Continua a leggere ‘Stop the Coisp’

Carcere per i poliziotti del caso Aldrovandi

Image

Oggi è arrivata l’attesa sentenza: Monica Segatto, Paolo Forlani e Luca Pollastri sconteranno in carcere i sei mesi di pena residuo dei tre anni e mezzo confermati dalla Cassazione per la morte di Aldro. Il quarto poliziotto condannato, Enzo Pontani, per un vizio di forma nella notifica, avrà la sentenza solo il 26 febbraio. Continua a leggere ‘Carcere per i poliziotti del caso Aldrovandi’

Il bastone e la carota

Il paternalismo di questo governo è inquietante e pericoloso. Ieri, il ministro Profumo presentando un bando sulle “Smart City” ha dichiarato che “il paese va allenato (…) dobbiamo usare un po’ di bastone e un po’ di carota e qualche volta dobbiamo utilizzare un po’ di più il bastone e un po’ meno la carota.” per poi aggiungere un rassicurante “in altri momenti bisogna dare più carote”, ma comunque “mai troppe”.
Questo quanto si legge nell’articolo pubblicato su Il Manifesto di oggi a firma di Roberto Ciccarelli.

Continua a leggere ‘Il bastone e la carota’


Follow me on Twitter

Archivi