Posts Tagged 'notav'

Quando diritto e razionalità lasciano il passo all’utilità di alcuni

Ennesimo atto di violenza in Piemonte. No, non sto parlando dei “presunti” black bloc del movimento NoTav, ma della violenza legale che viene perpetrata ai danni di chi protesta contro un’opera inutile e dispendiosa, dannosa per il territorio e per le popolazioni.

Sì, perché è successo l’ennesimo atto, di per sé non drammatico (per fortuna), ma che dimostra lo scollamento totale  fra azione giudiziaria e mondo reale. Credo si tratti di una di quelle cose che se non ti trovi a vivere pensi siano false, eccezioni e comunque irreali. Continua a leggere ‘Quando diritto e razionalità lasciano il passo all’utilità di alcuni’

Annunci

Il fascino discreto del qualunquismo

ovvero la scelta politica di Libero, Il Giornale, Repubblica e La Stampa.

Antefatto. In Val di Susa c’è un popolo ‘resistente’. Uomini e donne di varie età, esperienze di vita, formazione e culture differenti, impostazioni politiche variegate e ruoli diversi nella società, si stanno impegnando da anni affinché la loro terra non venga violata da un’opera inutile e dannosa.

Fatto. Luca Abbà, uno dei volti più noti del movimento NoTav, ieri, durante le azioni per impedire da parte delle forze dell’ordine di espropriare i terreni, si arrampica su un traliccio dell’alta tensione, rimane fulminato e cade. Ora versa in condizioni gravi ma stazionarie, i medici hanno indotto il coma farmacologico e ora non resta che sperare possa farcela. Continua a leggere ‘Il fascino discreto del qualunquismo’

NoTAV, Costa Crociere e Cosentino

immagine tratta dal sito http://www.100ambiente.it

Cos’hanno in comune i NoTAV, Costa Crociere e Cosentino? No, non è una barzelletta di dubbio gusto.

I giornali delle ultime 24 ore ci raccontano l’Italietta schizofrenica e macchiettistica, quella dei due pesi e due misure, quella che ci rende un po’ ridicoli all’estero.

Tre notizie: Cosentino ancora salvato dalla Camera, 26 militanti NoTav arrestati in giro per l’Italia più non so quanti avvisi di garanzia fra cui una giovane al settimo mese di gravidanza, Costa Crociere fa un’offerta fantastica ai naufraghi del Concordia (10mila euro a persona di risarcimento). Continua a leggere ‘NoTAV, Costa Crociere e Cosentino’

Manovre stupide e Movimenti intelligenti

Maggioranza e opposizione sono d’accordo: per uscire dalla crisi bisogna, da un lato, tagliare stato sociale e sussidi alle imprese e, dall’altro, privatizzare (che in casi come questi significa svendere).

Slavoj Žižek, filosofo sloveno, nel suo Dalla tragedia alla farsa (ed. Ponte alle Grazie, 2010) smaschera non soltanto l’atteggiamento autolesionista delle classi subalterne al capitale, ma comprendere il perché della sua forza: “la capacità di auto generarsi e posticipare il collasso finale”.

Già, e pare proprio questo il risultato della manovra italiana “lacrime e sangue”, sponsorizzata sul IlSole24Ore da Perotti e Zingales. Peccato che, citando gli autori, non ci sia tempo per manovre intelligenti si sia deciso di farne una stupida. Allo stato attuale si svendono i servizi pubblici e non si riuscirà comunque ad azzerare il deficit, perché pur non emettendo nuovi titoli, si dovrà rinegoziare quelli in scadenza (per cui la palla passerà alla finanza e alle società di rating, che decideranno i tassi e che saranno certo superiori).

E prima o dopo il default arriva.

Continua a leggere ‘Manovre stupide e Movimenti intelligenti’


Follow me on Twitter

Archivi