Archive for the 'nonsonotuttiuguali' Category

Fenomenologia di una maestra

student1ossia ma come mai i compiti della maestra Margherita hanno avuto così successo?

Questo ‘dialogo’ è avvenuto fra me ed Annarita Bova, giornalista de La Nuova Ferrara che ha per prima scritto un articolo sui compiti delle vacanze assegnati da una maestra ferrarese, Margherita Aurora. Continua a leggere ‘Fenomenologia di una maestra’

Mandiamo i “cattivi” in Europa

donne-no-tav3Da quando i 6 “intellettuali” hanno lanciato via Micromega la candidatura del greco Tsipras, sono iniziate le polemiche (alcune giuste, altre meno, tutte comprensibili), le critiche, i mal di pancia.

Non mi interessano le primogeniture sulla candidatura: chi si occupa di politica senza leggere solo le testate – cartacee o online del gruppo l’Espresso –  sa che Tsipras non solo non è un esponente della società civile (che poi chissà cos’è, e chi realmente è legittimato a farne parte) ma è un politico fine e con un forte impianto ideologico.
Continua a leggere ‘Mandiamo i “cattivi” in Europa’

La sfortuna uccide

Image

Sì, ieri sera abbiamo scoperto che se Federico Aldrovandi è morto non è perché ci sono persone che “sbagliano” (ipotesi di minima) a fare il loro lavoro ma perché “è stato sfortunato”. Continua a leggere ‘La sfortuna uccide’

Quando la (legge di) “stabilità” toglie diritti

Image“Il Senato approva”.
E il diritto alla tutela legale viene mandato giù per le scale della cantina.

Sì, perché nella legge di stabilità attualmente in discussione a cui Letta probabilmente imporrà la fiducia, ci sono anche norme relative all’ambito giudiziario. In particolare quella relativa al gratuito patrocinio che stabilisce la riduzione di un 30% dei compensi per i difensori (e pure per i consulenti tecnici, gli ausiliari e gli investigatori autorizzati) dei soggetti ammessi al cosiddetto “gratuito patrocinio”. In pratica un’altra riduzione nel calcolo delle spettanze (che, per chi non lo sapesse già erano calcolate sul valore mdio delle prestazioni decurtato del 50%). Continua a leggere ‘Quando la (legge di) “stabilità” toglie diritti’

“L’inizio della fine”

vignetta di paci ugo

Disegno del vignettista Paci Ugo

Il 9 di dicembre in giro per l’Italia manifestazioni del cosiddetto “popolo dei forconi”.
Una sana rivolta di popolo o un movimento eterodiretto da forze neofasciste?

Senza avere alcuna pretesa di completezza, e tagliando un po’ con l’accetta, penso però che alcuni aspetti vadano sottolineati. E questi aspetti avranno inevitabilmente un interesse ed una rilevanza a cavallo fra il dato sociologico e quello politico. In particolar modo, dal mio punto di vista bisogna provare a capire chi ha organizzato e attraverso quali mezzi, quale era la piattaforma e chi c’era in piazza. Continua a leggere ‘“L’inizio della fine”’


Follow me on Twitter

Archivi