Meglio don Gallo

E’ notizia di due giorni fa: il parroco di Porto Garibaldi avrebbe rifiutato la prima comunione ad un ragazzino disabile in quanto “non in grado di intendere e di volere”.

La notizia è brutta. Perché è brutto che il luogo dell’accoglienza diventi il luogo della discriminazione.

E pensare che esistono parroci così umanamente stupidi da negare ciò che è il simbolo più alto della partecipazione di una comunità ad un bambino affetto da disabilità, per quanto grave possa essere, mi fa inorridire.

E mi fa ringraziare che ci siano anche uomini e donne credenti diversi e che ci siano preti come don Gallo che ha condannato quanto successo parlando di “sconfitta della Chiesa”. E mi fa anche ringraziare che esistano partiti come il mio, Rifondazione Comunista, che nel silenzio generale della politica non teme di dire che gli atti discriminatori vanno sempre condannati.

Annunci

0 Responses to “Meglio don Gallo”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Follow me on Twitter

Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: