Resistere apertamente

Credo sia più che mai urgente pensare ad un “forum resistente”, che parli di diritti sociali e di cittadinanza, di ambiente e beni comuni (come mi piace usare la terminologia “diritti di terza generazione”, di “diritti e libertà” come direbbero altri), di una politica economica e internazionale diversa.
insomma, di un modello diverso di società, alternativo a quello che tutto l’arco costituzionale dei partiti (e pure un pezzo di quello che ci sta fuori) vuole farci passare come necessario.

Vorrei si costruisse, a partire dal locale, una comunità che sogni insieme un mondo diverso e provi a praticarlo, che si opponga all’arroganza delle istituzioni e al tentativo di normalizzazione messo in atto da questo stato fascista.

Vorrei che ognuno con le sue competenze e incompetenze mettesse in una dimensione conviviale la voglia di cambiare il mondo.

Perché non è mai troppo tardi ma è comunque tardi!

Annunci

0 Responses to “Resistere apertamente”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Follow me on Twitter

Archivi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: